+
Leone XII
Apostolici nostri /3

Epistola

Roma, 22 dicembre 1828

Al Venerabile Fratello Bonaventura Arias, Vescovo di Gerico, nei territori degli infedeli.

Il Papa Leone XII. Venerabile Fratello, salute e Apostolica Benedizione.

1. Lo spirito del Nostro incarico apostolico esige che Ci dedichiamo con attenta vigilanza a promuovere soprattutto ciò che risulta a favore di ciascuna chiesa, al governo della Diocesi e ad utilità delle anime dei fedeli cristiani.

2. Perciò, poiché dopo il trasferimento da Noi effettuato del Venerabile Fratello Raffaele Laso de la Vega alla Chiesa episcopale di Quito attualmente la Chiesa episcopale di Merida è vacante, Noi, desiderando giustamente provvedere senza alcun indugio al bene spirituale delle anime dei fedeli cristiani, per Nostra certa scienza, con Nostra matura deliberazione e nella pienezza della potestà apostolica, con la presente scegliamo, nominiamo ed incarichiamo te della cui fede, dottrina, prudenza, integrità e capacità abbiamo la massima fiducia nel Signore quale Vicario apostolico della medesima Chiesa episcopale di Merida, per le materie spirituali e temporali, con il beneplacito Nostro e della Sede Apostolica, finché questa Santa Sede non adotterà diverso criterio per il governo della citata Chiesa; ti attribuiamo contemporaneamente la piena autorità e la facoltà di reggere e gestire tutte e singole le materie di ordinaria e delegata giurisdizione nella Chiesa, nella Città e nella Diocesi di Merida, nel nome Nostro e della Santa Sede.

3. Ordiniamo, di conseguenza, ai diletti figli, clero e popolo della citata Chiesa e della Diocesi di Merida, in virtù della santa obbedienza, di rivolgersi a te con la dovuta riverenza e con rispetto, e di attenersi ai tuoi salutari moniti ed alle tue disposizioni.

4. Nonostante qualunque costituzione, adottata in concilii, sinodali, provinciali e universali, o disposizione apostolica, e nonostante qualunque altra norma sia pure degna di speciale, espressa ed individua menzione.

Dato a Roma, presso San Pietro, il 22 dicembre 1828, anno sesto del Nostro Pontificato.


  Magistero pontificio - Copertina